SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A € 49,99
media
L'integrazione giusta per lo sportivo
04 02 2021

Quando lo sport è parte integrante della nostra vita e si ha un programma ben scandito della propria attività su base quotidiana o settimanale, è necessario adottare una dieta equilibrata e pensata appositamente per il proprio tipo di sport.

A volte, però, non si riesce a essere costanti e arispettare un determinato tipo di alimentazione, spesso a causa degli impegni o, a volte, perché la cucina non è il nostro forte.

Se vogliamo sfruttare a fondo le potenzialità del nostro corpo, integrare l’alimentazione con i principi giusti di cui abbiamo bisogno può dare ottimi risultati, regalandoci la giusta energia anche per crescere a livello sportivo.

Dopo l’attività sportiva

Quando finisce il nostro allenamento, l’organismo comincia a ripristinare le scorte energetiche consumate e ha bisogno di proteine e carboidrati.

L’organismo vive un momento perfetto per metabolizzare i nutrienti assunti (glucidi su tutti) e per mantenere elevato l’input calorico. Quindi anche quando si vuole perder peso, è bene assumere glucidi post allenamento senza aspettare troppo tempo, perché è in questo momento che la beta-ossidazione è più alta.

Le proteine (gli amminoacidi in generale) restano fondamentali quando l’attività sportiva è stata di alta frequenza allenante e, in linea generale, se si ha una ben definita quantità di proteine e carboidrati da assumere in base alla propria dieta, il post-workout è il momento perfetto.

I BCAA: gli amminoacidi ramificati

I BCAA (branched-chain amino acids) sono: leucina, isoleucina e valina. Fanno parte degli amminoacidi essenziali (che il corpo non può produrre da solo) e hanno un profilo biochimico identico, che definisce la loro tipica definizione di amminoacidi “a catena ramificata”.

Gli integratori nella cui formulazione sono presenti tali amminoacidi sono ampiamente assunti tra sportivi e i loro effetti sull’aumento della massa muscolare sono assolutamente testati: hanno ottima efficacia nel dare integrità e nel supportare lo sviluppo del muscolo ed è stato scientificamente provato che non causano affaticamento epatico (consigliamo comunque di assumerli con misura).

È necessario non dimenticare che tali elementi rappresentano circa il 60% degli amminoacidi presenti nel muscolo scheletrico, quindi la loro integrazione dà anche un ottimo sostegno quando il corpo dà il via ai processi di anabolismo e recupero.

Per il recupero muscolare

Quando abbiamo bisogno di recuperare dallo sforzo muscolare, esistono integratori in polvere a base di glutammina peptide, che agisce e sostiene anche l'aumento di volume delle cellule muscolari, stimolando l'ingresso nelle cellule di acqua, aminoacidi e altre sostanze. Questa sua azione, in alcuni casi, stimola anche la sintesi proteica generando anche un aumento di massa muscolare.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Pensati per te